Performance tecnologiche al top


Tecnologia

In ambedue gli ambiti - residenziale e commerciale - finestre e porte Starwood rispondono a tutte le esigenze e la loro progettazione è continuamente adeguata all’evoluzione del mercato. Rispettando i più alti standard europei rappresentano il meglio della serramentistica italiana. Il sistema STARWOOD® utilizza due materiali: alluminio all’esterno e legno all’interno, uniti da speciali giunti in nylon. Il primo ha una funzione strutturale - conferisce solidità e resistenza all’infisso - mentre il secondo ha una valenza spiccatamente estetica. I giunti fungono da distanziali e sono il fiore all’occhiello della tecnologia Starpur. Il telaio in alluminio garantisce, rispetto ad altri materiali come il legno stesso, maggior resistenza alla torsione e agli agenti atmosferici.Su questa struttura portante Starpur applica la ferramenta perimetrale a più punti di chiusura in modo da assicurare maggiore protezione.




Caratteristiche del sistema Starwood

    1. TELAIO IN ALLUMINIO
      Su questa struttura portante viene ancorata la ferramenta perimetrale a più punti di chiusura.

    1. TELAIO IN LEGNO MASSELLO
      Può essere in varie essenze: rovere, ciliegio, frassino, acero e tulipier. Per impedire la creazione di funghi, lesioni e rigonfiamenti vengono effettuati trattamenti superficiali protettivi.

    1. GIUNTI IN NYLON
      Ottimizzano l’accoppiamento alluminio-legno perché, impedendo qualsiasi punto di contatto tra i due telai, consentono la dilatazione indipendente dei due materiali.

    1. FERMAVETRO
      Contribuisce all’isolamento del telaio in legno, evitando che venga sollecitato da pressioni esterne. Le tipologie di fermavetro dei sistemi Starwood sono di due tipi, a contrasto o a scatto. Il fermavetro a contrasto viene utilizzato nei sistemi con cornice d’anta unica e sono in materiale isolante. Quelli a scatto sono in alluminio e vengono utilizzati nei sistemi con cornice d’anta e di fermavetro; in questo caso l’assemblaggio tra il fermavetro in alluminio e la cornice in legno avviene sempre mediante elementi in nylon. Grazie alla loro velocità di applicazione l’installazione dei vetri risulta estremamente semplificata.

    1. TAGLIO TERMICO
      Nei sistemi a taglio termico i profili in alluminio vengono interrotti da un elemento isolante che ne migliora la resistenza al passaggio del calore.

    1. GUARNIZIONI
      Le guarnizioni dei sistemi Starwood sono prevalentemente in EPDM e TPE. Il primo materiale ha un’eccellente resistenza ai raggi solari e può essere impiegato da -30 a 130 °C. Il TPE ha un campo di impiego più ampio rispetto all’EPDM (da -62 a +135°C) ed una conducibilità più bassa. Per questo viene usato principalmente nei sistemi a taglio termico.

    1. PRECAMERA
      Le ampie dimensioni e l’inclinazione favoriscono il deflusso dell’acqua che avviene attraverso appositi scarichi praticati sul telaio fisso. Feritoie simili vengono praticate sul telaio mobile per consentire la normale aerazione del vetro.




Risparmio energetico Isolamento termo-acustico

Per il massimo comfort abitativo i serramenti Starwood rappresentano una vera e propria barriera contro rumore, caldo e freddo. Grazie all’ampia gamma di sistemi alluminio/legno i serramenti Starwood rispondono ad ogni necessità di isolamento degli edifici, anche in condizioni climatiche estreme. Da un lato contribuiscono ad un maggior benessere fisico per le persone, dall’altro comportano un notevole risparmio di danaro e di energia. I sistemi a Taglio Termico nascono da un principio semplice, ma efficace: il serramento è costituito da due semiprofili in alluminio che , uniti da un elemento isolante posto al centro, formano il profilo strutturale del serramento. Senza dubbio questa tipologia, unita ad un buon vetrocamera, costituisce una valida soluzione non solo per l’isolamento termico ma anche per quello acustico.

  • ISOLAMENTO TERMO-ACUSTICO
  • RISPARMIO ENERGETICO
  • RIDUZIONE EMISSIONI CO2





  • Sicurezza per il massimo confort

    Il concetto di comfort abitativo è strettamente legato al livello di sicurezza effettiva e percepita della propria casa. Nella maggior parte dei casi di intrusione (80%) l’attacco avviene infatti attraverso i punti più deboli dell’edificio quali porte e finestre. E appunto la struttura di tutti i serramenti Starwood stata studiata per garantire la sicurezza. Per migliorare ulteriormente tale livello Starpur prevede di dotare i sistemi SK di speciale ferramenta antieffrazione in acciaio fissata su molteplici punti lungo tutto il perimetro del serramento. I sistemi SK 65 Q, SK 65 T ed SK80TT hanno superato i test antieffrazione in Classe 2 ( norma UNI ENV 1627/2000).



    © 2013 Starpur All Rights Reserved